Vuelveme a Querer: puntate 111,112,113

Riassunto degli episodi 111,112,113:

Dopo lo shock subito a causa dell'incontro con la vera madre, Mariana si rifugia nella tenuta di Linares. Anche Samuel, avendo assistito di nascosto alla riunione tra le due, cerca di raggiungerla, ma il primo a trovarla è Ricardo. Mariana e Liliana hanno così l'opportunità di riappacificarsi, anzi, l'amore per Mariana fa desistere Liliana da intraprendere una vendetta contro Samuel e Lorenza, anche se non rinuncia alla giustizia.
Alfredo impedisce a Samuel di disturbare le donne minacciandolo con una pistola, ma padre Martin interviene salvando la situazione senza feriti. Samuel se ne va stizzito.
A Linares giungono anche Julio e Corina, furiosi perché convinti che i rispettivi consorti siamo fuggiti insieme; ci vorranno lunghe spiegazioni da parte dei testimoni per convincerli del contrario. Ma mentre Mariana vuole restare con Julio, Ricardo è sempre più deciso a lasciare Corina, anche se la donna non sembra prestargli ascolto.
Una volta tornati a casa, Alfredo chiede a Liliana di sposarlo il giorno seguente e lei accetta tra la gioia della famiglia. Ma non sono tutte rose e fuori nella casa Pena: Ruby, certa di essere di troppo, è pronta a partire con la nonna. Sarà Mariana a farla restare, grazie a un accorato discorso. Julio, felice, rivaluta il rapporto con Mariana e decide di darle un'altra opportunità, malgrado pensi che lei sia ancora innamorata di Ricardo (che poi è la verità, come tutti sappiamo).
Alla villa Montesinos scoppia il caos: Samuel caccia di casa Lorenza, ridendo delle sue minacce. Lorenza, gran faccia tosta, ha il coraggio di andare da Mariana per chiederle asilo. La ragazza, benché le offra il suo aiuto, si rifiuta di ospitarla; ora il suo rapporto con Liliana viene prima e non può scordare il male che Lorenza ha fatto a entrambe.
Liliana diventa ufficialmente la signora de Pena, con un unico neo a disturbare il matrimonio: ubriaco, Aurelio interviene in chiesa chiedendole di non abbandonarlo. Ricardo lo porta via, per permettere la celebrazione. Lo riporta dalla sorella, dicendogli che anche se lo comprende bene, lui prova lo stesso immaginando Mariana con Julio, deve lasciare che Liliana sia felice. Tra lui e Liliana non ci potrà mai essere nulla poiché le ha fatto troppo danno in passato, esattamente come lui ne ha fatto a Mariana. Mariana infatti, malgrado ami Ricardo, non riesce a perdonargli di averle occultato la verità su Liliana.
Intanto una tragedia si abbatte su Victor e Tamara. Dopo averla picchiata brutalmente senza motivo, Victor, pentito e disperato, tenta il suicidio. Mentre si punta una pistola alla tempia, Tamara cerca di fermarlo, ma parte un colpo che ferisce gravemente l'uomo. Ricardo, accompagnato da Corina e Angela, è il primo a giungere al suo fianco. Subito dopo accorre tutta la famiglia Robles. Vedendo ciò che l'uomo ha fatto a Tamara, questi ultimi le suggeriscono di denunciarlo; al contrario Angela le addossa la colpa dell'accaduto e la chiama assassina. Istiga persino la polizia ad arrestarla. In un primo momento il commissario non può fare altrimenti, ma dopo le suppliche dei Ribles acconsente ai domiciliari fino a che non si sarà fatta chiarezza.
Angela intanto resta al capezzale di Victor, che appena si sveglia chiede di Tamara. L'unica cosa che vuole è che venga scagionata e conferma la versione della ragazza, con sconcerto di Angela che pensava di essersi tolta dai piedi la rivale. D'altro canto, con altrettanto sconcerto dei Robles, Tamara si rifiuta di denunciare Victor perché ancora ne è innamorata.
Altri felici dello scampato pericolo di Victor sono Nora e il cugino: Victor è l'unico che può recuperare le proprietà vendute, prima che Samuel se ne accorga. Ma l'uomo non ha nessuna intenzione di farlo. Nonostante le minacce, caccia i due dalla sua stanza d'ospedale.
Nora è preoccupatissima: ha saputo che Samuel vuole vendere tutte le proprietà per trasferirsi all'estero e sfuggire così alla denuncia che Liliana gli ha promesso di inoltrare. Spaventata, chiede aiuto a Rafa.
Mariana non può più scappare dai suoi doveri di moglie. Dopo il matrimonio di Liliana, Julio le chiede di passare la notte con lui e la ragazza si sente in trappola. Ma questa volta è proprio Julio a rovinare l'occasione: sviene all'improvviso (e non avevo detto io, che la nonnina Myreia lo avvelenava??? Oppure sarà un malore naturale...).

0 commenti