Les Revenants


Genere: mistery/drama
Produzione: 2012 Francia (Canal +) | Ideatore: Fabrice Gobert
Stagioni: 1 (episodi 8 di 50 minuti circa)

In una cittadina francese accade qualcosa d'inquietante e al tempo stesso strabiliante: i morti iniziano a tornare in vita. Esattamente come se nulla fosse accaduto, senza ricordare nulla dal momento della loro dipartita in poi, ricompaio alla porta dei loro cari creando inevitabile stupore, e altrettanto sconvolgimento.
Protagonisti principali sono: Camille, quindicenne morta in un incidente durante una gita scolastica qualche anno prima, che torna dalla famiglia - separata dal dolore della sua perdita - e dalla gemella Lena, che nel frattempo è cresciuta con un enorme senso di colpa che le ha reso la vita difficile.
Simon, perito un decennio in un incidente automobilistico il giorno del suo matrimonio, che si presenta ala orta dell'ex fidanzata in procinto di risposarsi e di una figlia che nemmeno sapeva di avere.
Victor, bambino enigmatico che sembra sapere più di quanto dica - esattamente nulla perché si rifiuta di parlare - e che viene ospitato da Julie, vittima di un crimine efferato che si è chiusa in se stessa.
Serge, fratello di Toni, il gestore dell'unico pub della città e responsabile di una serie di crimini violenti.
Nel frattempo nelle acque del fiume che attraversa la città vengono riscontrati strani fenomeni... che i due eventi siano collegati? Di sicuro le vite di tutti i personaggi lo sono...
Commento: Serie Tv francese che ha riscosso enorme successo, grazie a una produzione di grande qualità. Lo show è basato su di una solida sceneggiatura che ricorda le storie drama/horror di Stephen King, e trova il suo sviluppo nell'intrigo, nella suspense psicologica che crea interesse e spinge a conoscere i retroscena della storia per chiarirne i misteri; dalla relazione tra i personaggi e dai loro intrecci che si stringono e svelano nell'arco della serie Tv, senza ricorrere a strabilianti effetti speciali e frenetica azione. 
In Les Revenants il mistero e il sovrannaturale si avvince efficacemente ai drammi familiari e personali che hanno radici sia negli eventi tragici legati alla morte dei Revenantes (i personaggi tornati in vita), sia alla reazione di fronte al loro inspiegabile e sconvolgente "ritorno". 
Ogni episodio ha per protagonista un personaggio diverso e ne rivela la storia passata e le relazioni che si vengono a creare nel presente con gli altri protagonisti, tutti uniti in un modo o nell'altro da comuni esperienze (anche se bisogna proseguire nella visione per comprenderne a pieno i risvolti e fare le dovute associazioni), in cui sembra nascondersi, poi, l'origine del fenomeno che ha sconvolto la città e i suoi abitanti, insieme alla chiave per risolvere il mistero.
Nel cast diversi volti del piccolo e grande schermo ben conosciuti al pubblico francese, e non solo: Guillaume Gouix (Midnight in Paris, Nothing else but you) nel ruolo di Serge. Frédéric Pierrot: Jérôme (Sarah's Key, Immorte a Vitam). Céline Sallette: Julie (HereAfter, Marie Antoniette, Sapore di ruggine e ossa).
Su tutti si distinguono - nella serie interpretano le gemelle - Lena (Jenna Thiam: Le chants des sirene) e la giovane Camille (Yara Pilartz: 17 Ragazze) per bravura ed interpretazione particolarmente efficace.


Cast: 

Anne Consigny (Claire)| Clotilde Hesme (Adèle)| Céline Sallette (Julie)|  Pierre Perrier (Simon)| Guillaume Gouix (Serge)| Frédéric Pierrot (Jérôme)| Constance Dollé (Sandrine)| Grégory Gadebois (Toni)| Ana Girardot  (Lucy)| Jean-François Sivadier (Pierre)| Alix Poisson (Laure)| Jenna Thiam (Lena)| Samir Guesmi (Thomas)| Yara Pilartz (Camille)| Swann Nambotin (Victor)| Brune Martin (Chloé)| Jérôme Kircher (Père Jean-François)| Matila Malliarakis (Frédéric)

Colonna Sonora: composizione originale di Mogway

Tracklist:
Hungry Face (sigla)
Kill jester
Wizard motor
Relative hysteria
Whisky time
Special N

Potete ascoltare l'intera bande originale nel sito ufficiale della serie, a questa pagina BANDE ORIGINALE

Sito Ufficiale Canal+ dedicato alla serie QUI

0 commenti