Game of Thrones: sguardo sulla 2 stagione

Per la seconda staggione, Sky non aspetta molto per la programmazione: annunciata per Maggio.

Per questa stagione i produttori e gli attori stessi promettono più intrighi, azione, e sorprese mozzafiato. Le locations (California Sud e Alaska, se non ricordo mela ^^) si prospettano ancora più realistiche e spettacolari, intrise di quell'atmosfera magica che permea maggiormente questa nuova season. Ogni lacation è ricreata da nuovo e appositamente per lo show. Bellissime la pietre dei draghi ricreata nella roccia e il tavolo con la mappa intagliata
Infatti, uno dei personaggi in entrata è Melisandre (Carice Von Houten) una strega, sacerdotessa di grande potere, una donna forte e determinata. Un personaggio intrigante e d'impatto che sostiene Stannis Baratheon (Stephen Dillane), in cui vede l'incarnazione della grande Luce e il condottiero capace di sedere sul trono. Malgrado la sua presenza susciti perplessità in alcuni seguaci della famiglia Baratheon, che reclama il trono per sé come suo legittimo diritto, Melisandre avrà un ruolo di sicuro interesse nello svolgimento della storia. Altro personaggio che affianca il capo dei Baratheon è Ser Davos Seaworth (Liam Cunningham), l'unico uomo di fiducia di Stannis.
Dall'altra parte della barricata abbiamo un'altra nuova presenza femminile: Margaery Tyrell, interpretata dal volto noto per la sua partecipazione a The Tudors (Natalie Dormer). E' una giovane donna preparata alla vita di corte, educata, decisa, che sa come guidare il suo re verso la conquista del trono. Affiancherà Renly Baratheon (Gethin Anthony), che a sua volta ha un rapporto complicato e intimo col fratello di lei, unendo la potenza della ricchezza della sua famiglia al potere del prestigio nobiliare nella corsa al gioco dei troni.
Inoltre personaggi che abbiamo lasciato nella prima serie cresceranno guadagnandosi maggiore spessore e importanza: John Snow(Kit Harington) che gode di un rapporto paterno con uno dei personaggi più misteriosi: Qhorin Halfhand (Simon Armstrong).
Balon Greyjoy (Patrick Malahide), deposto e confinato in un'isola - Pike- quasi staccata dalle grandi isole, col figlio Theon (Alfie Allen).  Non è un carattere facile, ma un personaggio duro e fiero come le rocce di cui è fatta la sua terra.

0 commenti