THE WHITE QUEEN


Genere: Storico/Drama
Produzione: UK 2013 (Starz/BBC1)| ideatore: Emma Frost | dalla saga bestseller editoriale di Philippa Gregori The Cuosins' War (La guerra dei cugini)
Stagioni: 1 (10 episodi di 60 minuti circa ciascuno)
Prima Visione Italia: ancora non disponibile

Man go to battle
Women wage the war

Nell'Inghilterra insanguinata dalla 'Guerra delle due Rose' (1455-1485), s'intreccia il destino di due grandi dinastie rivali: York e Lancaster. E' una donna - con in parte umili natali - il motore di una svolta imprevista negli assetti di alleanze e nella storia dei suoi contemporanei.
Alla vittoria e incoronazione di Edward IV per la casa degli York, Lady Elizabeth Woodville Gray - di famiglia favorevole ai Lancaster - morto il marito si reca dal Re per chiedere clemenza e la restituzione delle sue terre, unica eredità dei suoi figli. Ma, contro ogni previsione, otterrà molto più di ciò che chiede...
Stregato dalla sua bellezza, Edward farà di tutto per averla, anche andare contro il volere del suo primo consigliere Warwick (considerato da tutti la vera mente politica del Regno) e il giudizio dei suoi pari. Boicottando alleanze importanti, arriverà a sposare Lady Elizabeth e farne la sua regina. La Regina d'Inghilterra.
Tra vendette, macchinazioni, intrighi, seduzioni, amore e magia, Elizabeth dovrà difendere a spada tratta la sua posizione e il suo legame con Edward. Soprattutto quando resterà sola alla guida del Paese...
Prima impressione: i primi due episodi sono l'anticamera della vera azione, macchinazioni, vendette intrecciate a sensuali seduzioni che la BBC One promette. E da un format già sperimentato con successo sul piccolo schermo (ricorda in parte The Tudors, The Borgias), ci si può aspettare che le premesse vengono mantenute.
Nell'arco dei primi 120 min. si intuisce facilmente come si evolveranno i primi tasselli della vicenda, ma non perché sia una sceneggiatura scontata o poco coinvolgente; introducono nella realtà storica con naturalezza, servendosi di una bella fotografia e un'accuratezza ricostruzione - splendidi set e costumi. Presentano i personaggi con le loro peculiarità, alleanze e intrecci relazionali - che immaginiamo cambieranno in modi inaspettati e improvvisi durante il proseguo della serie.
Si evidenziano subito due grandi figure femminili protagoniste: prima fra tutte Lady/Queen Elizabeth (la splendida attrice svedese Rebecca Ferguson). E' una bellezza delicata e classica che si sposa con un carattere forte, intraprendente, un'intelligenza fin troppo arguta per i suoi contemporanei (il perfetto connubio di delicatezza e presenza di spirito che contraddistingue le grandi eroine del filone romantico). Eppure ingenua e fragile di fronte all'amore romantico che la lega a Edward e che, oltre all'interesse, per lei è limpido e reale. Trepidante di fronte al giudizio della corte reale, per lo più contraria e oltraggiata dalla sua incoronazione: il nemico non si annida soltanto tra gli York, ma anche tra la sa casa che la reputa una traditrice.
Per sua fortuna può contare sull'appoggio leale della sua famiglia, soprattutto della madre Jacquetta Woodville (Janet McTeer: Sense & Sensibility, Damages, Tideland-Il mondo capovolto): arguta, pratica, inaffondabile. E in grado di prevedere e indirizzare gli eventi grazie alla... magia.
La novità in questo drama/storico è l'inserimento dell'elemento magico: le Woodville discendono infatti da Melusina e dal suo sangue hanno ereditato la preveggenza - particolarmente sviluppata in Elizabeth - e il sapiente uso dell'incanto con riti e invocazioni alla dea dei fiumi. Un tocco di magia che non lo rende propriamente un fantasy (come la precedente produzione Starz ispirata al mondo di Camelot), ma sufficiente per rendere ancora più intrigante la storia e conquistare anche la fetta di target amante del magico e misterioso.
Almeno per ora le figure femminile predominano la scena, benché Max Irons (Cappuccetto rosso sangue, The Host) nel ruolo del Re non passi certo inosservato... 
Tra gli altri volti noti nel cast: Amanda Hale (The Crisom petal and the white, Ripper street) e il nemico numero uno della Regina James Frain/Lord Warwick (The TudorsTron-Legacy, True Blood, Montecristo, Grimm, The cape).


Cast: 

Rebecca Ferguson (Queen Elizabeth)| Max Irons (King Edward)| Amanda Hale (Lady Margaret Beaufort)| Aneurin Barnard (Richard Duke of Gloucester) | James Frain (Lord Warwick)| Faye Marsay (Anne Neville)| David Oakes (George Duke of Clarence)| Tom McKay   (Jasper Tudor)| Ben Lamb (Anthony Rivers)| Caroline Goodall ( Duchess Cicely)| Eleanor Tomlinson (Isabel Neville)| Juliet Aubrey (Countess of Warwick)

Colonna sonora: musiche d'eccezione by John Lunn.

WEB-SITE UFFICIALE



Segui lo speciale 'THE WHITE QUEEN'

0 commenti